Publication date: 11 June 2020 Now available in all 24 official EU languages 12 August 2020

Relazione sui diritti fondamentali 2020. Pareri della FRA

Il 2019 è stato caratterizzato sia da progressi che da battute d’arresto in termini di tutela dei diritti fondamentali. La Relazione sui diritti fondamentali 2020 dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (FRA) fa il punto della situazione sui principali sviluppi in materia, individuando i risultati ottenuti e i settori che destano ancora preoccupazione. Questa pubblicazione presenta i pareri della FRA sui principali sviluppi nelle aree tematiche contemplate nonché una sintesi delle informazioni su cui si fondano tali pareri, tracciando così un quadro sintetico ma informativo delle principali sfide con cui si confrontano l’UE e gli Stati membri nell’ambito dei diritti fondamentali.

Panoramica

Il 2019 è stato caratterizzato sia da progressi che da battute d’arresto in termini di tutela dei diritti fondamentali. La Relazione sui diritti fondamentali 2020 della FRA fa il punto della situazione sui principali sviluppi intervenuti nell’UE dal gennaio al dicembre del 2019 ed espone i pareri della FRA in proposito. Ponendo in evidenza sia i risultati ottenuti sia le aree che destano ancora preoccupazione, la relazione contiene un’analisi dei principali temi al centro del dibattito sui diritti fondamentali nell’UE.

Quest’anno l’attenzione si concentra sulle attuali applicazioni della Carta dei diritti fondamentali dell’UE. I restanti capitoli riguardano l’uguaglianza e la non discriminazione; il razzismo, la xenofobia e l’intolleranza ad essi associata; l’integrazione dei Rom; l’asilo e l’immigrazione; la società dell’informazione, la privacy e la protezione dei dati; i diritti dei bambini; l’accesso alla giustizia e gli sviluppi nell’attuazione della convenzione sui diritti delle persone con disabilità.

Related