You are here:
Publication date: 17 May 2018

Difficoltà incontrate dalle organizzazioni della società civile che operano nell’ambito dei diritti umani nell’UE - Sintesi

Nell’Unione europea le organizzazioni della società civile svolgono un ruolo cruciale nella promozione dei diritti fondamentali, ma incontrano ora maggiori difficoltà a causa di restrizioni giuridiche e pratiche. Sebbene presenti in tutti gli Stati membri dell’Unione, le difficoltà variano da un paese a un altro in relazione all’esatta natura ed entità. In generale, mancano dati e ricerche in materia, compresa la ricerca comparata. La relazione della FRA esamina quindi i diversi tipi ed esempi di difficoltà incontrate dalle organizzazioni della società civile attive nel settore dei diritti umani nell’Unione. Evidenzia altresì le pratiche promettenti che possono contrastare questa evoluzione allarmante.

Overview

Sebbene presenti in tutti gli Stati membri dell’Unione, le difficoltà variano da un paese a un altro in relazione all’esatta natura ed entità. Esse possono riguardare modifiche sfavorevoli della legislazione o  l’applicazione inadeguata delle leggi, ostacoli nell’accedere alle risorse finanziarie e nel garantirne la sostenibilità, difficoltà ad accedere ai responsabili politici e contribuire all’elaborazione delle leggi e delle politiche; aggressioni e molestie nei confronti dei difensori dei diritti umani, compreso un discorso negativo mirato a delegittimare e stigmatizzare le OSC. La relazione completa della FRA su questo tema esamina diversi tipi ed esempi di difficoltà incontrate dalle OSC nell’UE e pone in evidenza pratiche promettenti che possono contrastare questa evoluzione allarmante.

Related